𝗩đ—Čđ—żđ—¶đ—Č 𝗖, đ—œđ—żđ—¶đ˜€ đ—±đ—¶đ˜€đ˜đ—źđ—»đ˜đ—Č đ—±đ—źđ—č đ—œđ—Œđ—±đ—¶đ—Œ đ—»đ—Čđ—čđ—č𝗼 đ—œđ—żđ—¶đ—ș𝗼 đ—œđ—żđ—Œđ˜ƒđ—ź

𝗟đ—Č đ—Žđ—¶đ—»đ—»đ—źđ˜€đ˜đ—Č đ—Žđ˜‚đ—¶đ—±đ—źđ˜đ—Č đ—±đ—ź đ— đ—źđ—±đ—±đ—źđ—čđ—Čđ—»đ—ź đ—–đ—źđ—żđ—żđ—¶đ—Čđ—żđ—¶ đ—°đ—”đ—¶đ˜‚đ—±đ—Œđ—»đ—Œ đ—¶đ—» đ—±đ—Čđ—°đ—¶đ—ș𝗼 đ—œđ—Œđ˜€đ—¶đ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č

Si chiude con un decimo posto la 1^ Prova del Campionato di Serie C, Zona Tecnica 5, per la Ginnastica Ritmica Iris di scena in pedana a Carbonara ieri, 9 febbraio.
Al Pala Carbonara il team guidato da Maddalena Carrieri ha visto Michela Sallustio eseguire gli esercizi con fune (11.500) e clavette (12.700), Silvia Maffei al cerchio (9.800) e Simona Brunetta alla palla (11.200) e nastro (93.000) per un punteggio complessivo di 54.500. Vittoria per la Doria Gym (75.400), davanti a Juvenilia seconda (63.750); terzo gradino del podio per Colibrì (63.250) che in squadra vedeva schierata Serena Abbadessa, in prestito dall’Iris.
Iris che dovrĂ  provare a fare meglio, a partire dalla seconda prova, prevista per il 22 e 23 febbraio ad Eboli. Settimane in cui si proverĂ  in palestra a lavorare per limare quanto non ha funzionato in quel di Carbonara.

© 2017 www.ginnasticairis.com. Tutti i diritti riservati. Joomla! Ú un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.